Comunicato stampa del 10/11/17 

In occasione del 211˚ anniversario del martirio  del colonnello regio Michele Pezza, duca di Cassano, nome di battaglia FRA DIAVOLO, per mano dei francesi invasori, vi sarà la

II COMMEMORAZIONE DEL PRIMO

BRIGANTE INSORGENTE DI SUA MAESTA’

Sotto l’egida del P2S, un gruppo di associazioni, tra cui NEO BORBONICI ATTIVISTI, IDENTITARIA ALTA TERRA DI LAVORO, ISTITUTO  RICERCA STORICA DELLE DUE SICILIE, sabato 11 novembre 2017 terrà un convegno di studi presso la Chiesa di S. Eligio alle ore 17.30, seguirà la deposizione di una corona di fiori bianco-rossi (colori dei Borbone, dei briganti e insorgenti) sul luogo dell’esecuzione.

Iscritti e simpatizzanti sono invitati a partecipare per ricordare uno dei più grandi eroi delle Due Sicilie, famoso in tutto il mondo, che inventò il cosiddetto “brigantaggio”, lotta popolare per il Trono e per l’Altare dei popoli napolitani e siciliani.

Ufficio Stampa

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/896565760506620/ 

Volantino distribuito in piazza

La II edizione della commemorazione del primo e più grande Brigante di Sua Maestà, insorgente contro la Rivoluzione, è stata effettuata nella piazza che vide il suo martirio con la partecipazione dei patrioti identitari più affezionati e dei residenti finalmente coinvolti. I rappresentanti delle assciazioni organizzatrici Vincenzo Gulì per Neo Borbonici Attivisti, Claudio Saltarelli per Alta Terra di Lavoro, Giancarlo Rinaldi per Ist.Due Sicilie, Giuseppe Serroni per Sedili di Napoli, hanno parlato del personaggio e delle finalità di questi eventi ormai consolidati e da divulgare sempre meglio. Poi tutti in piazza Mercato per onorare Fra Diavolo con una corona di fiori bianco-rossi (colori borbonici) del P2S a nome delle associazioni  partecipanti.

Qualcuno ha l’ardire di inoltrare l’evento…  http://www.gazzettinodelgolfo.it/michele-pezza-a-napoli-per-il-211o-anniversario-della-morte-di-fra-diavolo/

………………………………………..♥……………………………………..

fradiav

 

 

 

L’11 novembre 2016 saranno esattamente 210 anni dall’esecuzione del col. Michele Pezza da Itri, “comandante della regia truppa levata in massa”, conosciuto come Fra Diavolo, da parte degli invasori francesi. E’ lui il primo brigante e l’inventore della lotta popolare chiamata brigantaggio. E’ lui il più bello esempio di eroe-brigante che dà il suo sangue per Dio, la Patria e il Re. E’ lui che non è stato mai ricordato e onorato nella piazza che vide la sua morte. Adesso i Napolitani memori lo faranno nel giorno che deve diventare sprone per il loro tanto atteso riscatto.
L’iniziativa nasce sotto l’egida del P2S ed è aperta ad associazioni, gruppi e singoli che amano la propria Terra ancora in schiavitù.

Segue la prima pagina del paragrafo a lui dedicato nel libro di V. Gulì

IL FERRO E IL FUOCO DEL NEMICO ESERCITO FRANCESE

img_4675

Filmato dell’evento mai prima realizzato nella capitale delle Due Sicilie