Questa pagina segue il Napoli calcio nel campionato italiano di serie A perché esso rappresenta ben più che una squadra di calcio e merita enorme attenzione da parte di tutti i duosiciliani esulando nettamente dal mero campo sportivo. Lo fece capire chiaramente il grande Angelo Manna (di cui fui onoratissimo amico) che profetizzò il luogo per far partire la nostra risurrezione.

Per ogni partita vi sarà un telegrafico commento con una speciale tabella che giudicherà nell’ordine Società, Allenatore, Squadra, Tifosi e Palazzo. Infatti questi cinque elementi determinano i risultati. I primi tre interni, con la Società che influenza il comportamento di allenatore e giocatori con la sua gestione e le reazioni dei destinatari della stessa. Il quarto costituito dall’immensa schiera del pubblico partenopeo che può far pressione sugli altri fattori. Il quinto le autorità calcistiche a cominciare dagli arbitri che poco dovrebbero influire su un’attività sportiva, tanto più nell’era del VAR. 

V.G.

18 gennaio 2020  😡

    NAPOLI    0      FIORENTINA  2

Perseverare è diabolico

Un silenzio tombale attanaglia il malcapitato Gattuso con i problemi che peggiorano senza essere aggrediti dalle terapie adeguate. Il Napoli va alla deriva tra la colpevole inerzia di tutti, proporzionata ai rispettivi poteri, mansioni e quindi responsabilità. Una cupa atmosfera sta avvolgendo questo campionato che può causare danni incalcolabili. Bisogna trovare il modo di smuovere chi può cambiare le cose. Il popolo azzurro deve valutare ed agire; altrimenti sarà il solo a pagare!

SOCIETA’  2 Non riesce a calibrare la falla in atto…
ALLENATORE  4  Deve trovare il coraggio di dire tutta la verità
SQUADRA  2  Ora sta offendendo il popolo azzurro!
TIFOSI  5  Non può restare a guardare
PALAZZO  5 Si gode un…meritato riposo!

11 gennaio 2020  🙁

   LAZIO    1        NAPOLI    0

In attesa del suicidio…

Anche in casa della forte Lazio il Napoli dimostra i suoi grossi problemi. Sembra quasi giochicchiare non in attesa del colpo di genio (sconosciuto da troppo tempo) ma addirittura in attesa del karakiri come puntualmente accade nelle ultime sconfitte. Ciò vuol dire che la crisi permane perché non si usano le medicine appropriate. Si ripete che il nuovo allenatore non poteva essere la soluzione non essendo il vecchio il vero male. Se non succede qualcosa dietro le quinte di opportuno quest’anno potrebbe essere un vero e pericoloso calvario. 

SOCIETA’  4 Si muove in ritardo ma su un livello deprimente
ALLENATORE  5  Sotto pressione superiore al previsto
SQUADRA  4  Gravemente disubbidiente e svagata
TIFOSI  7  L’elemento più serio
PALAZZO  5 Situazione ottimale per i suicidi in corso

6 gennaio 2020  🙁

   NAPOLI   1        INTER    3

Segnali di conferma del tracollo

L’anno nuovo doveva fornire risposte precise e ha cominciato a farlo in maniera chiaramente imbarazzante confermando tutto il male che questa squadra sta patendo per i noti problemi interni. Quando i due migliori difensori commettono errori marchiani favorendo la facile vittoria della capolista, vuol dire che regna il caos nella testa dei giocatori nelle quali il subentrato allenatore non riesce a mettere ordine. Per le crescenti difficoltà di calendario potrebbe veramente aprirsi una crisi capace di affossare paurosamente la compagine partenopea. I veri tifosi stanno giustamente disertando lo stadio ma è necessario ben altro per ribaltare decisamente questa terribile situazione…

SOCIETA’  1 Assente nel fondamentale mercato di riparazione
ALLENATORE  5  Alquanto scoraggiato
SQUADRA  4  In confusione tattica
TIFOSI  7  Percorrere la via della vera protesta!!!
PALAZZO  5 Finché la barca va (così)…

22 dicembre 2019  😉

  SASSUOLO  1        NAPOLI    2

Segnali di ripresa?

Finalmente è arrivata una nuova sospirata vittoria anche all’ultimo secondo del recupero. Naturalmente i problemi si sono ripetuti ma l’esito di questa trasferta ostica potrebbe costituire quel giro di boa tanto auspicato per dare meno patemi in quest’annata particolarmente storta. Alla ripresa del campionato però c’è una sequela di partite con le big che chiariranno ogni dubbio. Se, come già detto, il marcio stava ben oltre l’allenatore non c’è da aspettarsi granché. Ma i tifosi azzurri si stanno purtroppo abituando alle piccole soddisfazioni pure se la parte più attiva è in aperto e insanabile contrasto con la proprietà per i risultati e per tanti altri motivi soprattutto normativi. L’unica certezza che peggio di quanto visto sino a ieri non potrà capitare.

SOCIETA’  3 Sembra aprire uno spiraglio verso i giocatori
ALLENATORE  5  Speriamo  nella sua tenacia
SQUADRA  5  Appare rinata per mezzo tempo
TIFOSI  7  Hanno in mano la svolta…
PALAZZO  4  Sfrontatamente contro e senza reazioni apicali…

14 dicembre 2019  😳

    NAPOLI    1        PARMA   2

Una squadra in tilt

Il cambiamento di tecnico avvenuto per dare una sterzata al declino azzurro ha addirittura portato a un tracollo interno contro un avversario di media classifica. I giocatori partenopei sono apparsi in completa confusione tattica pur mettendo maggiore impegno rispetto al passato. Con una difesa scoperta e senza gli opportuni movimenti in campo la squadra ha corso continui rischi in contropiede e non è riuscita a concretizzare i tanti attacchi portati. E’ evidente che il solo esonero dell’allenatore non può risolvere i problemi che risiedono, si ripete, soprattutto nella pessima conduzione sportiva della società. Siamo ormai al limite della decenza. I tifosi storici fieramente disertano lo stadio ma nessuno, nemmeno gli altri appassionati, sembrano comprenderlo e farlo diventare efficace. E’ proprio la componente popolare, vero “padrone” del Napoli, a rappresentare l’ultima chance per uscire da questa seria impasse

SOCIETA’  1 Ha fatto un passetto quasi inutile
ALLENATORE  5  Solo buona volontà…
SQUADRA  4  Slegata e complessata
TIFOSI  7  Per quelli che finalmente contestano seriamente
PALAZZO  4  Nella scelta sempre Maramaldo

7 dicembre 2019  😕

     UDINESE    1        NAPOLI   1

Uno stallo deprimente

Perdura l’inazione di chi dovrebbe risolvere la triste situazione in casa Napoli con conseguenti risultati deludenti e insignificanti. Il danno per tutte le parti è sempre più largo ma nessuno sembra voler tutelare i propri interessi con coraggio e determinazione. Giacché il fronte insanabile e tra proprietà e giocatori appare vano ogni tentativo di cambiamento senza dirimere la questione principale. Eppure sembra che saranno percorse strade diverse. Da dove viene e dove va la pazienza dei tifosi?  

SOCIETA’  1 Colpevole n. 1
ALLENATORE  1  Gli è caduta la maschera
SQUADRA  3  Giochicchia in attesa…
TIFOSI  2  Ignari dei propri doveri
PALAZZO  4  Sempre attento  non aiutare chi è in difficoltà

30 novembre 2019  😥

     NAPOLI    1       BOLOGNA  2

Uno sbando doloso

L’inerzia delle tre componenti di questa vergognosa situazione (squadra, allenatore e società) non può che condurre a figuracce come quella fatta avanti al modestissimo Bologna. L’intervallo di coppa ha altre motivazioni e interessi per le prime due componenti; ciò vuol dire che entrambe sono contro la società… Quindi la sconfitta odierna è frutto soprattutto di una sorta di sciopero bianco che è in corso, più o meno voluto o sopportato da tutti. Le vere vittime sono i tifosi azzurri ma, con il silenzio durante la partita, si esprime sdegno non certo si spinge ad una indispensabile svolta. 

SOCIETA’  1 Irrigidita sino all’autolesionismo
ALLENATORE  1  Bugiardo e frastornato
SQUADRA  1  Immemore dei doveri verso i tifosi
TIFOSI  3  Ancora troppo tiepidi…
PALAZZO  2  Mai ultimamente così facilitato a distruggerci

25 novembre 2019  😐

     MILAN    1         NAPOLI    1

Un inutile pareggio

Il Napoli si trova in un pericolosissimo stallo, come dimostra l’anodino pari in casa Milan, una  parossistica situazione del Napoli necessita assolutamente di una svolta. Ma non si vede in arrivo né quella più frequente del cambio allenatore, né qualche maggiore rivoluzione come la decimazione della rosa o l’abbandono della proprietà. Indubbiamente cambierebbe tutto proprio in quest’ultimo caso ma siamo ben lontani da ciò specialmente per la stampa compiacente che vuole scaricare tutto il problema sugli altri fattori indicati con crescenti adepti tra gli ingenui lettori. Nell’attesa ci aspettiamo solo figuracce come quella contro un modesto Genoa in una delle partite più squallide degli ultimi tempi. Ma indietro non si torna e, finalmente, sono anche a rischio gli interessi dei gestori sociali. Più tempo passa e più il rischio aumenta!

SOCIETA’  1 Gli sta scoppiando tra le mani la bomba tirata sugli altri
ALLENATORE  1  Completamente in bambola (senza pettine…)
SQUADRA  2 Sta perdendo anche il decoro…
TIFOSI  4  Bocciati perché divisi
PALAZZO  1  ‘Maramaldeggia’ con troppa spocchia

9 novembre 2019  😐

     NAPOLI    0         GENOA    0

Figuracce nell’attesa…

La parossistica situazione del Napoli necessita assolutamente di una svolta. Ma non si vede in arrivo né quella più frequente del cambio allenatore, né qualche maggiore rivoluzione come la decimazione della rosa o l’abbandono della proprietà. Indubbiamente cambierebbe tutto proprio in quest’ultimo caso ma siamo ben lontani da ciò specialmente per la stampa compiacente che vuole scaricare tutto il problema sugli altri fattori indicati con crescenti adepti tra gli ingenui lettori. Nell’attesa ci aspettiamo solo figuracce come quella contro un modesto Genoa in una delle partite più squallide degli ultimi tempi. Ma indietro non si torna e, finalmente, sono anche a rischio gli interessi dei gestori sociali. Più tempo passa e più il rischio aumenta!

SOCIETA’  1 Gli sta scoppiando tra le mani la bomba tirata sugli altri
ALLENATORE  1  Completamente in bambola (senza pettine…)
SQUADRA  2 Sta perdendo anche il decoro…
TIFOSI  4  Bocciati perché divisi
PALAZZO  1  ‘Maramaldeggia’ con troppa spocchia

3 novembre 2019  🙁

     ROMA    2         NAPOLI    0

Il re è nudo

Dopo tanti timori e tanti rilievi apparentemente pessimistici sta emergendo con cocente nitidezza il caos che regna nel Napoli. Stavolta tutti colpevoli nella débacle all’Olimpico con la Roma. Colpevoli pure i supporter di seguire una squadra a prescindere. E’ il momento in cui ogni componente deve uscire allo scoperto ed incidere ovviamente secondo le sue competenze e possibilità. Più che auspicare il ritorno al recente passato, bisogna augurarsi che questo cataclisma che sta scoppiando possa estirpare la causa prima che nell’era ADL antepone i proventi ai risultati con tutti questi strascichi che siamo costretti a registrare. Solo in tal modo il futuro sarà degno delle legittime aspettative dell sterminato stuolo di tifosi partenopei.  

SOCIETA’  1 Allo scoperto per minusvalenze all’orizzonte
ALLENATORE  2  Imperterrito nella sua confusione tattica
SQUADRA  3 La peggiore prestazione
TIFOSI  4  Devono essere meno passivi
PALAZZO  2  Gongola e infierisce

30 ottobre 2019  😕

     NAPOLI    2     ATALANTA  2

Piove sul bagnato

Contro un forte avversario il Napoli oggi ha avuto tutti contro dai giocatori antagonisti ai soliti fuori ruolo, dalle inesistenti motivazioni alla scandalosa e provocatoria direzione arbitrale. Ne sortisce un pareggio che non accontenta nessuno e che lascia del tutto sconcertati per il futuro. Qualche veemente reazione contro i direttori di gara non avrà le conseguenze sperate perché è un fatto che si ripete da tempo immemorabile. Contro il marcio sistema del calcio italiano qualche generazione fa si vinse con le armi che questo Napoli non possiede: unità d’intenti tra società e giocatori, esistenza di fuoriclasse capaci di trainare gli altri (noi avevamo il più grande di tutti i tempi), pubblico entusiasta e entusiasmante che gremiva totalmente il San Paolo.   Quando mai il Palazzo o i concorrenti non ci hanno dolosamente danneggiato? Per vincere la forza deve essere soprattutto interna alla squadra. Se oggi solo un po’ di questa forza fosse stata utilizzata avremmo segnato 3 o 4 gol in più già nel primo tempo con tanti saluti a Atalanta e Giacomelli! 

SOCIETA’  4 Interviene solo formalmente
ALLENATORE  4  Indignato ma senza guardarsi dentro
SQUADRA  5  Svagata e sveglia solo nelle proteste finali
TIFOSI  6  Pervasi più da scetticismo che da rabbia
PALAZZO  1  Ha tolto la maschera di Halloween mostrando il voto ancora più orrendo!

27 ottobre 2019  😕

    SPAL    1       NAPOLI   1

A Ferrara c’era al sole una fitta nebbia…

Di nuovo il Napoli è stato schierato con quasi tutti gli uomini fuori ruolo e quindi in caos tostale che non poteva facilmente aver ragione di una modesta ma combattiva SPAL. I partenopei sembravano vagare nella fitta nebbia (‘endemica’ a Ferrara) pur se splendeva un sole quasi meridionale… Secondo il marketing la gamma delle merci va esposta al meglio per tenere alti i prezzi di vendita con relative plusvalenze. Secondo il gioco del calcio una squadra si amalgama se i migliori formano un asse portante in cui ruotare con oculatezza poi i comprimari per ottenere risultati da primato in campionato. Nella SSC Napoli prevale la prima logica fornendo l’unica spiegazione a questo tourbillon infernale che sta producendo il troppo osannato Ancelotti con esito mediocre. Quindi o si cambia management o è inutile sperare nei sogni come usano i tifosi azzurri!

SOCIETA’  2 Obbedita e quindi sorniona
ALLENATORE  2  Insipienza aziendalista protetta dal nome
SQUADRA  5  Più vittima che responsabile
TIFOSI  6  Non basta “solo la maglia”
PALAZZO  3  Maramaldo!

19 ottobre 2019  😉

    NAPOLI    2      VERONA  0

Vittoria buona solo in prospettiva

Successo azzurro senza degne lodi contro l’inviso Verona neo promosso . La squadra prosegue il suo cammino abbastanza discontinuo e confusionario, con la nota positiva del ritrovamento di Milik specie per il futuro, in perfetta simbiosi con il trainer e con l’acquiescenza della proprietà che ribadisce il suo fine unico che è l’utilitarismo. Ciò ignorando che a Napoli sarebbe assai facile accoppiare l’utile al dilettevole! Ma ciò è frutto di personale cecità o di preciso mandato? 

SOCIETA’  2  Interviene solo per scarrupare
ALLENATORE  4  Disposizioni incomprensibili di alcuni giocatori
SQUADRA  6  Oggi tutto è filato liscio
TIFOSI  7  Più numerosi ma in fondo sconcertati
PALAZZO  4  Sempre all’erta per negare legittimi aiutini

6 ottobre 2019  😥

   TORINO   0       NAPOLI   0

Inutile risultato

Un Napoli che non sa più vincere e nemmeno sottomettere avversari inferiori (come pure in Champions) prende un punto esterno assolutamente inutile che manda direttamente nel Limbo una squadra oggetto di tante aspettative dell’immensa tifoseria. Già non della società e del tecnico… Quindi tutto logico e molto fosco per il prosieguo di questo campionato appena cominciato!

SOCIETA’  3  Non touché
ALLENATORE  4  Assurdi esperimenti tattici inadeguati!
SQUADRA  5  Che comodo fare il compitino…
TIFOSI  7  Ardenti ma non vincenti
PALAZZO  2  In gran forma per rifinire e salvaguardare la crisi

29 settembre 2019  🙂

    NAPOLI     2    BRESCIA  1

Vittoria interlocutoria

Il Napoli ritorna a vincere ma di misura contro una neo promossa. Ciò è un nitido segnale che le cose non stanno cambiando nè per le scelte dell’allenatore nè per la mentalità dei giocatori che non riescono a chiudere le partite per lo più dominate. In altre parole latita il carattere della grande squadra che non è soltanto quella zeppa di pagatissimi campioni. Arroccarsi sul famoso fatturato vuol dire perdere in partenza perchè si escludono possibili ma faticose soluzioni alternative come la storia del calcio insegna. E come i tifosi anelano (oggi finalmente in massa allo stadio). 

SOCIETA’  4  Idolatra il fatturato
ALLENATORE  5  Non sembra schierare gli undici giusti
SQUADRA  6  Croce e delizia, oggi più la seconda
TIFOSI  7  Sapranno convincere qualcuno?
PALAZZO  4  Sempre all’erta per disfare gli azzurri…

25 settembre 2019  😥

    NAPOLI     0     CAGLIARI   1

Segnali di inaffidabilità

Si potrebbe scrivere di sfortuna, di irregolarità sarde con beneplacito arbitrale, di effetti dell’esasperato turn over ma ci piace rimarcare il fatto che per l’intero primo tempo il Napoli ha sperato nella manna dal cielo, borioso e illuso. Ciò dimostra che la testa non è adeguatamente applicata ai grandi traguardi attesi dai tifosi e sbandierati provocatoriamente dalla società. Questo giudizio non sarebbe cambiato se non ci fosse stata la rapina finale o se una palletta azzurra fosse entrate in rete. Si sta delineando un’altra stagione complessivamente deludente, eccetto che per le casse sociali…

SOCIETA’  4  Imbonitrice
ALLENATORE  5  Non lavora sulla mente dei giocatori
SQUADRA  4  Voto medio tra i due tempi
TIFOSI  6  Pochi nemmeno buoni a incidere…
PALAZZO  2  Started!…

22 settembre 2019  🙂

   LECCE    1      NAPOLI    4

In  attesa di veri test

Contro un Lecce mediocre e spaventato il Napoli ha avuto vita facile con una rotonda vittoria che serve essenzialmente a favorire la fase in cui questa squadra deve crescere. Per uno sviluppo ottimale bisogna adeguatamente alimentarsi. Ma l’appetito, come recita un adagio,non viene forse mangiando? Già i prossimi “pasti” ravvicinati in campionato potranno meglio illuminare tutti.

SOCIETA’  5  Raccoglie molto più di quanto merita…
ALLENATORE  7  Anche stavolta ottimo turn over
SQUADRA  7  Si diverte ma deve prepararsi ai moneti duri…
TIFOSI  7  Encomiabili in…terra (d’Otranto) ostile!!!
PALAZZO  5  In rodaggio…

14 settembre 2019  🙂

   NAPOLI   2     SAMPDORI  0

Prove di crescita

In scioltezza e consapevolezza il Napoli ha liquidato la Samp dimostrando un’aumentata sicurezza nei propri mezzi. Permangono lacune saltuarie durante la partita che bisognerà colmare per evitare guai futuri, soprattutto nell’imminente Champions… I nuovi, specialmente giovani, si stanno inserendo magnificamente: presagio di boom in campionato o di venture plusvalenze?…

SOCIETA’  4  Imperturbabile atarassia aziendalista
ALLENATORE  6  Mostra abilità nel turn over
SQUADRA  7  Sembra consolidarsi progressivamente
TIFOSI  7  L’amore continua
PALAZZO  5  In attesa di performance…

 

31 AGOSTO 2019  😥

   JUVENTUS  4     NAPOLI   3

Una squadra che si accontenta senza applicazione

Sconcertante partita nella Torino bianco-nera di un Napoli apparso svogliato fino ad essere travolto dall’avversario storico quasi senza reagire. Poi un necessariamente casuale risveglio che ha prodotto un cataclisma ai rivali in una manciata di minuti e di nuovo una stasi assai rischiosa che la solita fortuna che assiste i non colorati ha fissato infine il risultato negativo. Non ci sentiamo di ipotizzare i contraccolpi di questa sconfitta che brucia tanto ai tifosi semplicemente perché la concentrazione inadatta della squadra azzurra lascia interdetti. La prossima volta potrà succedere di tutto e il contrario di tutto. Così non si va da nessuna parte agognata…

SOCIETA’  5  Ha una chance domani…
ALLENATORE  4  Troppi giocatori fuori ruolo
SQUADRA  5  Sbadata e inaffidabile, anche per l’avversario
TIFOSI  7  Sempre bravi i nostri emigrati
PALAZZO  5  Sornione finché non sarà chiamato in causa

 

24 AGOSTO 2019  🙂

   FIORENTINA  3     NAPOLI   4

Una squadra che può crescere per qualsiasi traguardo

Pur con un mercato estivo, quasi definitivo, non esaltante il Napoli ha sfoderato nella razzista Firenze una prestazione spumeggiante con una vittoria foriera di molte possibilità. Con gli innesti nuovi e il miglioramento della fase difensiva infatti si può prevedere un futuro denso di soddisfazioni. Le mete agognate, soprattutto nel massimo campionato, saranno quindi raggiungibili? Ciò non dipende ovviamente solo dalla squadra. Basti pensare ai pasticci odierni del VAR che aprono ad ogni evenienza nel bene e nel male.  Ben si sa che tutto non sarà alla fine casuale. L’elemento base per l’esito sperato risiede nella voglia e nella forza degli eterni rivali. Già dalla prossima partita ne sapremo abbastanza di più…

SOCIETA’  5  Manca sempre ‘o sordo p’appara’ ‘a lira!
ALLENATORE  7  Appare ben determinato alla partenza
SQUADRA  7  Voglia di divertirsi, fondamentale per vincere…
TIFOSI  7  Fedeli e encomiabili quelli da trasferta
PALAZZO  5  Incerto e quindi pericoloso